23Mag2022

In arrivo la patente UNI per gli Studi professionali organizzati e sostenibili

La certificazione: pronto lo standard volontario adatto anche alle realtà più piccole. Tra gli obiettivi da perseguire: formazione, sicurezza e criteri "green".

Pensata per gli studi di avvocati e dottori commercialisti e consulenti del lavoro che devono partire, ma attenta anche alle realtà già strutturate che possono così trovare spazi di miglioramento, arriva la nuova norma Uni "Principi organizzativi e gestione dei rischi connessi all'esercizio della professione per la creazione e protezione del valore". Il nuovo standard dell'ente nazionale di normazione individua i criteri da applicare per avere studi ben organizzati indi-pendentemente dalle dimensioni o dalla forma giuridica scelta. L'obiettivo è promuovere una moderna organizzazione insieme a una conduzione corretta e rispettosa di tutti quelli che ne fanno parte e dell'ambiente in cui si opera, efficace nei confronti dei clienti e capace di individuare le principali aree di rischio nel corso delle diverse attività.

Qualità e sicurezza insieme
Fino a questo momento gli studi sia legali sia di dottori commercialisti potevano certificarsi con la diffusa Uni !so 9001 sulla qualità valida per tutti. Tanto che qualche studio ha già questa certificazione. Ma per una realtà di professionisti è molto difficile seguirne le logiche, proprie di un'azienda e replicarne lo schema organizzativo...

Il testo completo dell'articolo può essere letto integralmente a questo link.

 

 

 

 

Pin It
Mercoledì 5 Ottobre 2022

Ricerca nel sito

ASLA Social

Eventi ASLA

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

I nostri siti


Iscrizione notiziario

Login