Il regime di tassazione dei rifiuti prodotti dagli operatori logistici

Su The Meditelegraph è apparso l'articolo a cura dell'avvocato Massimo Campailla, dello studio Zunarelli di Bologna, associato ASLA, che affronta un tema di grande attualità come quello sul regime di tassazione dei rifiuti prodotti dagli operatori logistici.

La costante ricerca di nuove forme di finanziamento dei servizi pubblici ha indotto i Comuni, specie negli ultimi anni, a incrementare il prelievo fiscale in un particolare settore che la legge appositamente domanda alla potestà regolamentare degli enti locali, ossia quello concernente la tassa sui rifiuti.
Trattasi di un tributo in gran parte sottovalutato dagli operatori economici, che spesso pongono la loro attenzione su problematiche fiscali di ben più ampio respiro, ma che invero assume un ruolo strategico e di primaria rilevanza se si considera che la tassa sui rifiuti costituisce circa il 20% delle entrate tributarie comunali (seconda solo all’Imu – ex Ici).

Leggi tutto: Il regime di tassazione dei rifiuti prodotti dagli operatori logistici

I droni in Italia: gli aspetti legali e amministrativi

Su The Meditelegraph è apparso l'articolo a cura dell'avvocato Felice Cuzzilla, dello studio Pavia Ansaldo di Milano, associato ASLA, che affronta un tema di grande attualità come quello sui droni e sulle leggi che ne regolamentano l'impiego.

Ormai è ineludibile: i droni si stanno affermando sul mercato imponendosi come strumenti in grado di rendere obsolete le tecnologie fino a oggi adot-tate nel campo dei servizi e dei settori produttivi. Dalle videoriprese (per scopi ludici, amatoriali, pro-fessionali, di polizia, ecc.) al monitoraggio (ad esempio, nel campo agricolo, ma anche nel mondo industriale) fino addirittura al trasporto di cose (come nella consegna dei beni acquistati): i droni sono capaci di sovvertire le tecniche fino a oggi utilizzate con un notevole risparmio di tempo, denaro e con una efficacia di risultato molto più elevata rispetto agli standard tradizionali.

Leggi tutto: I droni in Italia: gli aspetti legali e amministrativi

Il vettore aereo non risponde del danno da vacanza rovinata

Su The Meditelegraph è apparso l'articolo a cura degli avvocati Francesco Ruggiero e Marco Direnzo, dello studio Loconte di Bari, associato ASLA, che affronta il tema relativo alla responsabilità del vettore aereo con riferimento ad eventuali pregiudizi da vacanza rovinat.

La fattispecie traeva origine da un volo relativo alla tratta Brindisi - Roma - Parigi, a conclusione del quale il bagaglio consegnato dai passeggeri, al momento del check-in, sarebbe stato restituito con alcuni giorni di ritardo, compromettendo lo svolgimento della vacanza.

Leggi tutto: Il vettore aereo non risponde del danno da vacanza rovinata

Nuove disposizioni Solas sulla sicurezza della navigazione marittima

Su The Meditelegraph è apparso l'articolo a cura dell'avvocato Marco Cottone, dello studio Legance di Milano, associato ASLA, che affronta il tema relativo alle nuove disposizioni Solas sulla sicurezza della navigazione marittima.

Tra le novità di maggior rilievo spicca senz’altro la norma che riguarda gli adempimenti che gli operatori marittimi devono rispettare con riferimento alle informazioni sul carico, introducendo il principio del c.d. “verified gross mass packed container” (“Vgm”).

Leggi tutto: Nuove disposizioni Solas sulla sicurezza della navigazione marittima

Polizze di carico e giurisdizione inglese

Su The Meditelegraph è apparso l'articolo a cura dell'avvocato Alberto Pasino, dello studio Zunarelli di Trieste, associato ASLA, che affronta il tema relativo alle polizze di carico e la giurisdizione inglese.
La validità delle clausole di scelta del giudice competente contenute nelle polizze di carico e la libera circolazione delle pronunce che definiscono i relativi giudizi sono entrambe regolate, in ambito unionale, dal Regolamento n.o 1215 del 2012, concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l'esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale.

Leggi tutto: Polizze di carico e giurisdizione inglese

La nuova disciplina amministrativa degli aeroporti

Su The Meditelegraph è apparso l'articolo a cura dell'avvocato Felice Cuzzilla, dello studio Pavia e Ansaldo di Milano, associato ASLA, che affronta il tema relativo al Regolamento 139/2014/UE della Commissione che stabilisce i requisiti tecnici e le procedure amministrative relativi agli aeroporti ai sensi del Regolamento (CE) 216/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio (sono le c.d. Implementing Rules, previste dall’art. 8–bis del regolamento 1108/2009/CE, che ha modificato il Reg. 216/2008).
Secondo questo nuovo corpus di norme (e in particolare l’allegato V–bis “Requisiti essenziali relativi agli aerodromi”, parte B, punto 1) l’Operatore dell’aeroporto è responsabile del funzionamento dell’aeroporto stesso e da ciò deriva una serie di conseguenze sul piano regolatorio.

Leggi tutto: La nuova disciplina amministrativa degli aeroporti

Mercoledì 11 Dicembre 2019

Ricerca nel sito

ASLA Social

Eventi ASLA

I nostri siti


Iscrizione notiziario