08Mar2005

Comunicato agli Studi Membri su attività ASLA

Agli Studi membri dell'ASLA - Associazione Studi Legali Associati

Milano, 8 marzo 2005

Carissimi,

come anticipatoVi durante l'ultima Assemblea del novembre scorso, tra le altre iniziative ASLA ha in corso lo sviluppo di "corsi di formazione", articolati in sessioni giornaliere, in unione con l'Ordine degli Avvocati di Milano.

Qui allegato troverete il "break down" dei moduli relativi alle prime quattro sessioni, che dovrebbero avere inizio nella metà del mese di aprile, con lo svolgimento di una sessione alla settimana. Ogni sessione inizierà circa alle 14.30 per terminare verso le ore 18/18.30, e si terrà in Aula Magna del Palazzo di Giustizia di Milano.

L’idea è comunque quella di sviluppare dei moduli “trasportabili”, cioè di creare un “format” di presentazione sintetico/pratico (con l’ausilio di poche diapositive), che possa poi essere “esportato” presso altri Ordini italiani con relatori diversi.

È un progetto interessante e molto importante per ASLA. I moduli infatti non si limiteranno ai quattro proposti qui in allegato; l’intenzione è di svilupparne diversi altri. Il taglio che si vorrebbe dare a questa iniziativa dovrebbe attirare l’attenzione di molti, oltre -- ci auguriamo -- alla riconoscenza degli Ordini!

Vi chiedo dunque di segnalarci la disponibilità dei Vostri Studi a contribuire all'iniziativa, indicando dei relatori per una o più sessioni, e specificando le Vostre preferenze nell'ambito degli argomenti elencati per i singoli moduli.

Attendo pertanto di ricevere le risposte dei Vostri Studi, se possibile non più tardi di una settimana da oggi, con l'indicazione -- in caso di adesione -- dei moduli ai quali potrete contribuire (segnalando, per esempio, "modulo 1(c)" dallo schema qui allegato).

Vi faccio presente, inoltre, che con l’aiuto dell’Avv. Bernardi abbiamo anche ottenuto la collaborazione dell’A.I.F.I. (Dr.ssa Anna Gervasoni, Direttore Generale), che per ogni sessione parteciperà con una presentazione economico/finanziaria/contabile sull’argomento in discussione.

***

In questi mesi, inoltre, l'ASLA tramite il Comitato Esecutivo si è attivata per varie altre iniziative:

• Forme di comunicazione degli Studi Associati: troverete qui allegato il Questionario da compilare e rispedire presso il mio Studio per la raccolta dei dati occorrenti, facendo seguito alla relazione presentata dall'Avv. Varrenti all'Assemblea del novembre scorso, ed a quanto deliberato in tale sede;

• Condizioni assicurazioni per gli Studi Associati: a breve Vi farò pervenire il materiale predisposto dai Colleghi dello Studio Traverso;

• Riforma delle professioni intellettuali: come sapete questo è il settore in cui abbiamo profuso il maggior impegno negli ultimi tempi (v. comunicazione del 25 febbraio e allegati, compresi i commenti redatti per ASLA con l'intervento dei Colleghi Cappelletti, Scassellati e Pastore), poiché il C.N.F. e gli Ordini di Milano e Roma hanno richiesto alla nostra Associazione di fornire osservazioni sul cosiddetto “Testo Unificato Cavallaro/Federici" (testo all'esame della Commissione Giustizia del Senato, che raccoglieva varie precedenti proposte legislative, e fino a pochi giorni fa sembrava già oggetto di accordo di massima fra le forze politiche).

Negli ultimi giorni, come riportato dalla stampa, il Ministro della Gustizia ha ritenuto di formulare una diversa proposta, mediante due articoli inseriti nella bozza del cosiddetto "Decreto Legge sulla Competitività”, che Vi allego per conoscenza.

A quanto risulta, l'approvazione di tale bozza di D.L. è stata rinviata alla fine di questa settimana, e sembra anche che -- in considerazione delle reazioni di molte parti interessate (il C.U.P., il C.N.F., gli Ordini di tutta Italia) -- le norme relative all'esercizio delle professioni intellettuali ed alle forme di associazione fra professionisti verranno stralciate dal testo del D.L. e affidate ad una nuova commissione ristretta composta dal Ministro Castelli, dall’on. Vietti (autore di un precedente disegno di legge in materia, poi accantonato a favore del "T.U. Cavallaro/Federici") e dall’On. Ignazio La Russa.

Anche in questo caso, è stato autorevolmente richiesto ad ASLA di predisporre commenti ed eventuali "istanze” da far pervenire direttamente alla suddetta Commissione, con previsione di un incontro di discussione con l’On. La Russa nei prossimi giorni. A questo riguardo, Vi farò circolare a breve la bozza proposta dal nostro Comitato Esecutivo per raccogliere Vostri eventuali commenti.

Per il Comitato Esecutivo ASLA

Avv. Giovanni Lega, Segretario Generale

 Scarica il testo del comunicato nel formato PDF

 
Pin It
Domenica 28 Febbraio 2021

Ricerca nel sito

ASLA Social

Eventi ASLA

I nostri siti


Iscrizione notiziario